Due modi diversi di pensare

Riflessione sulla Parola di Dio di domenica 31 agosto: Geremia 20,7-9; Salmo 62; Romani 12,1-2; Matteo 16,21-17

Stiamo scoprendo che non ha molto senso essere cristiani per dei momenti (la messa della domenica, il funerale di una persona cara), o partecipare alla Messa quando riusciamo a inserirla nel programma del fine settimana. Dio ci offre una relazione viva, un’amicizia in cui metterci in gioco, una alleanza in cui entrare totalmente. La lettura del Vangelo ci aiuta in questa scoperta (anzi, è una delle sue fonti): non ci basta più  conoscere qualche frase a memoria, né sentirci toccati da una bella parabola o un miracolo grandioso. Capiamo che è necessario leggere il Vangelo come una storia continua, e lasciarci coinvolgere, sentirci parte in causa. Ecco un buon motivo per fare della messa domenicale una scelta, un incontro desiderato, un appuntamento programmato prima di altre cose: perché lì possiamo accogliere il Vangelo, seguire la vicenda di Gesù come la proposta di un modo di vedere e rispondere alla vita e a Dio. La pagina di vangelo di questa domenica è un caso chiaro di come è necessario leggere il vangelo come una storia continua e nella quale siamo chiamati in causa: a meno di queste due cose non ci dirà proprio niente! Continue reading

La questione seria del Vangelo

Riflessione sulla Parola di Dio di domenica 24 agosto: Isaia 22,19-23; Salmo 137; Romani 11,33-36; Matteo 16,13-20

Abbiamo accompagnato Gesù durante molte domeniche: ogni volta il Vangelo ci ha offerto la memoria di un incontro, la provocazione di una parabola; ogni volta un annuncio che invitava alla fiducia e stimolava a mettersi in gioco. Nel vangelo di oggi Gesù porta i discepoli in un luogo appartato: vuole condividere con i suoi un nuovo tratto della sua missione, ciò che Dio gli chiede per far conoscere agli uomini il suo amore di Padre. Fa come noi, quando vogliamo condividere qualcosa di profondo e non scontato con le persone che amiamo, prepariamo con cura il momento e il luogo, perché il cuore si apra. Continue reading

La fede di una mamma

Meditazione sulla Parola di Dio di domenica 17 agosto: Isaia 56,1.6-7; Salmo 66; Romani 11,13-15.29-32; Matteo 15,21-28

La pagina di Vangelo di questa domenica per un verso ci mette in crisi, perché non sappiamo come interpretare il fatto che Gesù inizialmente non risponde al grido di una mamma che gli chiede di guarire sua figlia tormentata da un demonio; per un altro verso ci sorprende e ci conforta grandemente la conclusione della storia, dove Gesù riconosce che la fede di quella donna è grande (più di quella dei giudei e dei discepoli) e in nome di quella fede risponde alla sua richiesta guarendo sua figlia senza neppure incontrarla. Continue reading

ORA E’ IL TEMPO DELLA MISERICORDIA (P.E. CERIOLI)

ORA E’ IL TEMPO DELLA MISERICORDIA (P.E. CERIOLI)

 

Per l’anno 2014-2015, la casa di Spiritualità “Sacra Famiglia”, qui a Martinengo (BG),

offre le seguenti proposte:

1. accoglienza dei gruppi;

2. corso fidanzati (in accordo col nostro vicariato di Ghisalba-Romano);

3. catechesi per adulti;

4. gruppo diocesano La Casa;

5. week-end di spiritualità familiare (con l’uff. Famiglia diocesi BG).

6. incontri per giovani coppie (con la comm. famiglia vicariale);

7. Visitare Nazaret con Madre Cerioli (in Avvento);

8. Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito (in Quaresima);

9. Esercizi spirituali serali nel mese di maggio;

10. Possibilità di accompagnamento spirituale personalizzato.

Per informazioni contattare p. Gianmario Monza (0363/988098), generalmente

da martedì a venerdì ore 11-12 e 16-18 e/o inviargli una mail a:

casaspiritualitamartinengo@gmail.com

ORA E’ IL TEMPO DELLA MISERICORDIA (P.E. CERIOLI)

Per l’anno 2014-2015, la casa di Spiritualità “Sacra Famiglia”, qui a Martinengo (BG),

offre le seguenti proposte:

1. accoglienza dei gruppi;

2. corso fidanzati (in accordo col nostro vicariato di Ghisalba-Romano);

3. catechesi per adulti;

4. gruppo diocesano La Casa;

5. week-end di spiritualità familiare (con l’uff. Famiglia diocesi BG).

6. incontri per giovani coppie (con la comm. famiglia vicariale);

7. Visitare Nazaret con Madre Cerioli (in Avvento);

8. Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito (in Quaresima);

9. Esercizi spirituali serali nel mese di maggio;

10. Possibilità di accompagnamento spirituale personalizzato.

Per informazioni contattare p. Gianmario Monza (0363/988098), generalmente

da martedì a venerdì ore 11-12 e 16-18 e/o inviargli una mail a:

casaspiritualitamartinengo@gmail.com

I passaggi della vita: tra paura e fede

Meditazione sulla Parola di Dio di domenica 10 agosto: 1 Re 19,9.11-13; Salmo 84; Romani 9,1-5; Matteo 14,22-33

In questa settimana ho letto varie volte la pagina di Matteo che mediteremo domenica: parla dell’apparizione di Gesù che cammina sul lago di Galilea e salva gli apostoli angosciati per la paura di morire tra le onde della tempesta che era scoppiata durante la notte della traversata. Questo brano mi ha tenuto compagnia in questi giorni, ed è successa una cosa strana: benché sia difficile immaginare cosa sia concretamente successo sul lago quella notte tra gli apostoli e Gesù, con il passare dei giorni questo racconto si è mostrato capace di raccogliere e illuminare tante storie di vita, la mia e quella di molti fratelli e amici. Continue reading

Quando il poco serve per molti

Meditazione sulla Parola di Dio di domenica 3 agosto: Isaia 55,1-3; salmo 144; Romani 8,35.37-39; Matteo 14,13-21

Ognuno di noi sa distinguere, tra le esperienze di ogni giorno, quelle che lo toccano nel cuore da quelle più superficiali; e sente che le prime lasciano un segno profondo, rinnovano la nostra vita. Qualcosa di simile avviene, per me, con la Parola di Dio: leggerla sta diventando, con il passare del tempo, un appuntamento desiderato, amato, e quindi preservato e cercato, perché – appunto – tocca il cuore, non nel senso che “fa star bene” (anzi, a volte mette in crisi), ma nel senso che arriva al centro di tutto ciò che sono e faccio, penso e desidero, e piano piano contribuisce a dare forma nuova ai miei desideri e alle scelte. Continue reading